anniversario

Statuto

Il 25 gennaio 1992 nel corso dell’Assemblea Straordinaria dei soci, approva la nuova richiesta di personalità giuridica e lo Statuto che ne regola la vita sociale. Tali adempimenti furono a quel tempo necessari in quanto la documentazione originaria della nascita della Pubblica Assistenza del Litorale Pisano, fondata nel 1906, era andata smarrita con gli eventi bellici e la precedente chiusura di tutte le Associazioni di volontariato dal regime fascista.
L’Associazione fu si ricostituita il 14 ottobre 1946, ma senza propria personalità giuridica.
Mancando comunque alla data del 1992 una serie di atti probatori per il riconoscimento giuridico della PALP e rendendosi al contrario necessario tale atto per il proseguo delle attività della stessa, fu necessario chiedere ai soci l’approvazione del riconoscimento e quella del nuovo Statuto.

Allo scopo di mettere in risalto quali siano i fini caratteristici dell’associazione , si riportano alcuni articoli dello Statuto, ovviamente questo è consultabile integralmente presso l’Associazione.

Articolo 2 Principi Statutari

La Pubblica Assistenza del Litorale Pisano che sarà chiamata in seguito brevemente PALP, è un momento di aggregazione dei cittadini che, attraverso la partecipazione diretta, intendono contribuire alla vita e allo sviluppo della collettività. Per questa ragione i propri principi ispiratori sono quelli del movimento del Volontariato organizzato nella Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenza, alla quale aderisce.

Articolo 3 Principi Democratici

La PALP è aconfessionale e apartitica e fonda la propria struttura sui principi della democrazia e senza fine di lucro.

Articolo 4 Fini Statutari e il loro perseguimento

La PALP informa il proprio impegno a scopi ed obiettivi di rinnovamento civile, sociale e culturale nel perseguimento e nell’affermazione dei valori della solidarietà popolare

Articolo 5 Attività ed iniziative

L’attività consiste quindi:
a) nell’organizzare il soccorso mediante ambulanza ad ammalati e feriti
b) nell’organizzare i servizi di guardia medica ed ambulatoriale.
c) nel promuovere ed organizzare la raccolta del sangue.
d) Nel promuovere iniziative di formazione ed informazione sanitaria e di prevenzione della salute nei suoi vari aspetti sanitari e sociali.
e)Nell’organizzare iniziative di protezione civile e tutela dell’ambiente.
f) Promuovere iniziative di carattere culturale, sportivo e ricreativo atto a favorire una migliore qualità della vita.
g) Nell’organizzare la formazione del volontariato in collaborazione anche con i progetti della ANPAS
h) Nell’aiutare le famiglie colpite da lutto, mediante la istituzione di un servizio di onoranze e trasporti funebri, con lo scopo di assicurare loro un minor disagio economico.
Sulla base delle proprie disponibilità organizzative la PALP si impegna anche a:
-promuovere ed organizzare incontri per favorire la partecipazione dei cittadini allo studio dei bisogni emergenti ed alla programmazione del loro soddisfacimento.
– organizzare forme di intervento istitutive di servizi al precedente punto primo.
– promuovere ed organizzare la solidarietà sui problemi della solitudine e del dolore istituendo anche specifici servizi.
– organizzare servizi sociali ed asdsistenziali, anche domiciliar, per il sostegno ai cittadini anziani, handicappati e, comunque in condizioni anche temporanee di difficoltà.
– organizzare momenti di studio ed iniziative di informaziione in attuazione dei fini del presente statuto anche mediante pubblicazioni periodiche.
– organizzare i servizi di mutualità.

Articolo 6 Ammissione dei soci

Possono essere soci della PALP tutti i cittadini, indipendentemente dalla propria età, che sottoscrivano la quota associativa nella misura ed entri i termini fissati annualmente dall’assemblea. Tutti i soci che hanno superato il 18° anno di età, oltre che gli altri diritti statutari, hanno diritto di votare in assemblea, di eleggere e di essere eletti.
Tutti i soci di età inferiore ai 18 anni, ma che abbiano compiuto il 14° anno di età, possono parteccipare alla vita associativa, godendo dei diritti statutari, eccetto quello di votare in assemblea, di eleggere e di essere eletti.

Seguono altri 37 articoli

© 2015 Pubblica Assistenza Litorale Pisano O.n.l.u.s. - P.IVA/C.F.: 00403570500 - Privacy - Sviluppato da STIIP